51 Esempi e modelli di indicatori chiave di prestazione (KPI)
Goals

51 Esempi e modelli di indicatori chiave di prestazione (KPI)

Come incoraggiare il vostro team a pensare e a raggiungere gli obiettivi organizzativi? Il primo passo consiste nel fare un inventario approfondito degli indicatori chiave di prestazione (KPI).

Il fatto è che i KPI motivare il team per i primi mesi, poi si perde in lunghe discussioni via e-mail e viene rivisto il giorno prima di una riunione importante con la dirigenza.

i KPI ben progettati permetteranno ai team di risolvere le inefficienze, di eliminare le richieste che fanno perdere tempo e di allineare le attività e i progetti con le esigenze dei clienti obiettivi aziendali . Questo è ciò che vogliamo per voi e per il vostro team, quindi abbiamo messo insieme un catalogo di esempi e modelli di KPI per rispondere alle vostre domande:

In quali condizioni una metrica diventa un KPI? Chi fa parte del processo di sviluppo dei KPI? Dove posso monitorare i progressi dei KPI? Come posso guidare l'azione e motivare il mio team verso il risultato?

Ci occuperemo di tutto questo, e anche di altro, perché i KPI sono la salsa segreta della moderna strategia aziendale. E tutti sono qualificati per questo compito. V2V Operational Visibility Blog CTA

Che cos'è un KPI o indicatore di prestazione chiave?

Un indicatore di prestazione chiave o KPI è una metrica quantificabile utilizzata per monitorare i progressi nel raggiungimento degli obiettivi aziendali. Più specificamente, un KPI fornisce una visione delle prestazioni della risorsa più importante di un'organizzazione: le persone.

Le aziende investono tempo, sforzi e denaro per assumere persone che risolvono i problemi e che sono in grado di analizzare e interpretare i dati per prendere decisioni. E questo investimento non si limita al personale dei reparti IT e Finanza. È stato detto che un forza lavorocon competenze in materia di dati contribuisce a migliorare la salute e le prestazioni generali dell'azienda.

In altre parole, tutti - dipendenti in prima linea, manager e senior leadership - hanno un'influenza sugli obiettivi organizzativi. Quindi, in qualità di team leader, avete la responsabilità di dare alle persone un contributo ponderato, specifico e kPI misurabili .

Se siete più inclini a imparare visivamente, date un'occhiata a questo vlog sulla definizione dei KPI!

Come definire i KPI

Se c'è una cosa che si può dedurre da questa guida, che sia questa: Indicatori di prestazione chiave efficaci consentono alle persone di prendere decisioni accurate e rapide.

Il primo errore che le aziende commettono quando si trovano a fare un brainstorming sui KPI è quello di inviare un'e-mail a tutti i responsabili di reparto con l'oggetto: Cosa fare per tutte queste pessime metriche?

Le aziende dovrebbero invece concentrarsi sulle metriche che hanno il maggiore impatto sulla loro sostenibilità. **Quando ci si concentra sui progetti, gli strumenti e i sistemi che fanno da ago della bilancia, si costruisce una roadmap aziendale per massimizzare la velocità di crescita dei ricavi

Ecco quindi una lista di controllo passo dopo passo per aiutarvi ad avviare i vostri KPI nel modo giusto:

1. Identificare le metriche di business direttamente collegate agli obiettivi aziendali

Iniziamo con le basi che I KPI delle vendite sono diversi da KPI di prodotto che sono diversi da KPI finanziari . Ponete alla vostra area domande dirette sugli indicatori di performance per capire cosa vogliono ottenere e i loro criteri di successo. Il gruppo utilizzerà questi metriche aziendali come guida per il mese, il trimestre o l'anno successivo. Se un indicatore di prestazione chiave non contribuisce a un obiettivo aziendale deve andare!

  1. Qual è il problema che volete risolvere nel vostro processo/team/organizzazione?
  2. Qual è il risultato che volete ottenere?
  3. Come misurerete il successo?
  4. Come farete a sapere se avete raggiunto il risultato?

Bonus:_

**Modelli di documenti sui requisiti di prodotto_

2. Scrivere indicatori di prestazione chiave chiari e specifici

Una volta ottenute le loro intuizioni, organizzate le metriche in due categorie: indicatori principali e indicatori secondari.

  • Gli indicatori anticipatori faranno capire loro se hanno bisogno di un pivot o di un aggiustamento della strategia per rimettersi in carreggiata verso il raggiungimento dei risultati desiderati
  • Gli indicatori di ritardo sono l'opposto. Questi indicatori chiave di prestazione determinano la qualità dei processi e degli aggiornamenti in un periodo di tempo più lungo

Suggerimento: Si potrebbe essere tentati di usare una stenografia aziendale o parole banali, ma ricordate che questi KPI sono condivisi a livello aziendale, quindi devono essere chiari per tutti.

3. Inserite i KPI in uno strumento di primo piano per registrare e monitorare i progressi

Lo diciamo noi: Rapporti KPI non sono i più entusiasmanti da costruire.

Si tratta di un'attività (quasi) quotidiana che richiede tempo per trasformare i dati grezzi in approfondimenti attuabili. Per questo motivo, i rapporti KPI hanno una vita breve dopo aver raggiunto la casella di posta elettronica:

  • I report sono obsoleti entro la fine della giornata perché i dati cambiano di ora in ora
  • I report in formato PDF o Excel hanno un aspetto diverso sui vari schermi
  • I report inviati via e-mail non sono sicuri

Ottenere le informazioni giuste al momento giusto è una necessità per le aziende basate sui dati Le persone vogliono accedere ai KPI su smartphone, desktop e persino sul grande schermo dell'ufficio. Se state cercando uno strumento di dashboard gratuito per soddisfare queste esigenze, provate ClickUp! Iniziare con ClickUp

51 Esempi di KPI e modelli per misurare i progressi

Qui a ClickUp siamo super fan dei KPI e di te, quindi il nostro team si è messo al lavoro e ha raccolto un elenco di indicatori di performance chiave e di modelli per misurare i progressi modelli gratuiti ordinati per reparto o settore.

Esempi di KPI delle vendite

1. Costo di acquisizione clienti: Il costo totale di acquisizione di un cliente (comprende i costi spesi per il processo di vendita e per le attività di marketing) 2. Attività di vendita per rappresentante: Il numero totale di attività completate in un determinato periodo di tempo 3. Tasso di conversione dei lead in clienti: La percentuale di lead convertiti nel vostro processo di vendita 4. Ricavi totali delle vendite: Il fatturato totale generato dai vostri prodotti in un periodo definito 5. Durata del ciclo di vendita: il tempo medio che intercorre tra il contatto iniziale e la chiusura del contratto

Prova

Modello di monitoraggio delle commissioni di ClickUp tracciate gli indicatori chiave di performance kpis come il costo di acquisizione dei clienti, i lead qualificati per le vendite, la crescita delle vendite e il valore medio di acquisto con i modelli di vendita di clickup

I campi di calcolo preimpostati nel modello di monitoraggio delle commissioni eliminano il lavoro manuale Scarica questo modello

Esempi di KPI operativi

6. Ore di lavoro straordinario: Il numero di ore lavorate da un dipendente oltre l'orario di lavoro normalmente previsto 7. Processi sviluppati: Il numero di miglioramenti apportati alle operazioni correnti 8. Costi di inventario: L'importo totale di tutte le spese relative allo stoccaggio dei prodotti invenduti 9. Utilizzo dello spazio ufficio: La percentuale di spazio in ufficio utilizzato dai dipendenti 10. Utilizzo dei vantaggi aziendali: La percentuale di vantaggi utilizzati dai dipendenti

#

Modello di richiesta e approvazione del progetto di ClickUp tracciate ogni indicatore chiave di performance come il valore medio degli ordini, il flusso di cassa operativo e le prestazioni aziendali con i modelli operativi di clickup

Pianificate e visualizzate il lavoro in arrivo con il modello di Richiesta progetto Scarica questo modello

Esempi di KPI finanziari

11. Rendimento del patrimonio netto: Misura della performance finanziaria basata sull'utile netto diviso per il patrimonio netto 12. Margine di profitto netto: La quantità di denaro di cui dispone l'azienda dopo che tutte le spese (interessi, tasse, spese operative, ecc.) sono state detratte dal fatturato totale 13. Costo del venduto: Il costo totale di produzione dei prodotti che un'azienda vende (escluse le spese di vendita, amministrazione e marketing) 14. Rapporto tra debito e patrimonio netto: Il rapporto tra le passività totali dell'azienda e il patrimonio netto 15. Flusso di cassa libero: La quantità di denaro che rimane dopo le spese di capitale

#

Modelli Finance di ClickUp tracciate i giusti kpis come il margine di profitto lordo, il valore di vita del cliente e gli obiettivi strategici con i modelli di finanza di clickup

Gestite i vostri registri di vendita, le entrate, i ricavi previsti e altro ancora con i modelli di contabilità Scarica questo modello

Esempi di KPI di marketing

16. Ritorno sull'investimento di marketing: Il rendimento di un investimento di marketing diviso per i costi dell'investimento di marketing 17. Tasso di rimbalzo: La percentuale di email rimbalzate. Questo accade quando l'indirizzo e-mail non è più attivo 18. Tasso di clic: Il numero di persone che hanno cliccato su un link nella vostra e-mail rispetto al numero totale di persone che hanno ricevuto la vostra e-mail 19. Impronte organiche: Il numero di volte in cui un contenuto viene visualizzato nel newsfeed di una persona 20. Conteggio degli abbonati: Il numero di persone che si sono iscritte alle vostre campagne di email marketing

Approfondisci kPI di marketing e impara l'approccio migliore per definire i tuoi obiettivi!_

#

Modello di monitoraggio e analisi delle campagne di ClickUp traccia i lead qualificati e le campagne di marketing con i modelli di marketing di clickup

Organizzate la pianificazione delle campagne, le risorse e i flussi di lavoro con il modello Campaign Tracking and Analytics Scarica questo modello

Esempi di KPI per siti web

21. Rapporto tra traffico e MQL (Marketing Qualified Lead): Il rapporto tra il traffico totale generato dalla piattaforma e il numero di lead qualificati provenienti da quel traffico 22. Errori di scansione: Il numero di URL inaccessibili a Googlebot durante la scansione delle pagine 23. Tasso di rimbalzo: Il numero di persone che sono uscite dal sito entro pochi secondi dall'arrivo 24. Usabilità da mobile: La velocità e le prestazioni della vostra pagina di destinazione su telefoni e schede 25. Traffico di riferimento: Il numero di persone che visitano il vostro sito web dai social media

#

Modello di sviluppo di siti web di ClickUp utilizzare la vista kanban di ClickUp per visualizzare uno specifico processo aziendale con il modello di sviluppo del sito web di clickup

Pianificare, organizzare e costruire le pagine con il modello Sviluppo sito web Scarica questo modello

Esempi di KPI di progettazione

26. Tasso di soddisfazione dei clienti: Le risposte vi permettono di sapere quali clienti sono insoddisfatti e necessitano di maggiore attenzione da parte vostra team di gestione del prodotto

27. Conformità agli standard: Il numero medio di problemi legati al mancato rispetto degli standard linee guida del marchio , processi o procedure 28. Tempo di risposta: Il tempo medio necessario ai revisori e ai collaboratori del progetto per rispondere a domande, commenti e richieste 29. Tempo del ciclo di produzione: Il tempo medio necessario per completare un progetto dall'inizio alla fine 30. Tempo di revisione: Il numero medio di revisioni o il tempo necessario per raggiungere il progetto finale

#

Modello di design grafico di ClickUp misurare le prestazioni della soddisfazione dei clienti, dei dipendenti e del tempo di ciclo produttivo con i modelli di design di clickup

Create il vostro flusso di lavoro ideale con il modello Graphic Design Scarica questo modello

Esempi di KPI per le startup

31. Valore di vita del cliente: Il fatturato che l'azienda può aspettarsi dai singoli account dei clienti 32. Tasso di attivazione: La percentuale di utenti che completano qualsiasi evento importante del processo di onboarding 33. Runway: Il numero di mesi in cui l'azienda può operare prima di esaurire i propri fondi 34. Lunghezza media del ciclo di vendita: Il numero di giorni necessari per chiudere un affare in media 35. Costo mensile: L'ammontare di denaro speso al mese

#

Modello di gestione delle attività di ClickUp organizzare i kpis con i modelli di attività di clickup per tracciare i lead qualificati per le vendite, la fidelizzazione dei clienti e il margine di profitto netto

Tracciate e ottimizzate i flussi di lavoro in base alla larghezza di banda del team con il modello di gestione delle attività Scarica questo modello

Esempi di KPI di prodotto

36. Net Promoter Score (NPS): Il numero che indica se i vostri utenti sono pronti a raccomandare il vostro prodotto ai loro amici, colleghi, ecc.
37. Escalation dei ticket di assistenza: Il numero di ticket trasferiti a un responsabile dell'assistenza clienti di livello superiore per essere risolti 38. Tasso di soddisfazione del cliente (CSAT): Il tasso di scala dell'esperienza complessiva di un cliente con un prodotto, un servizio o un dipendente di un'azienda 39. Velocità: Il numero totale di test manuali e automatici eseguiti 40. Giornaliero Attivo Utente: Il numero di utenti attivi al giorno

#

Il modello di tracciamento dei bug e dei problemi di ClickUp tracciare kpis come la fidelizzazione dei clienti, la crescita delle vendite e il net promoter score con i modelli di prodotto di clickup

Organizzate e memorizzate tutti i report con i modelli di Bug e di Modello di tracciamento dei problemiScarica questo modello

Esempi di KPI SaaS

41. Net Promoter Score (NPS): Il numero che indica se i vostri utenti sono pronti a raccomandare il vostro prodotto ai loro amici, colleghi, ecc.
42. Tasso di crescita dei ricavi ricorrenti mensili (MRR) mese su mese: La percentuale di aumento o diminuzione mese per mese del MRR netto 43. Reddito ricorrente annuo (ARR): L'importo previsto delle entrate annuali ottenute dai clienti 44. Tasso di abbandono: La percentuale di clienti che abbandonano un'azienda in un determinato periodo di tempo 45. Processi sviluppati: Il numero di miglioramenti apportati agli attuali processi operativi 46. Tasso di velocità dei lead: Il numero totale di test manuali e automatici eseguiti

#

Modello di assistenza clienti di ClickUp utilizzare il modello di assistenza clienti di clickup per tracciare la fidelizzazione dei clienti, il valore medio dell'ordine e il customer lifetime value kpis

Utilizzate il flusso di lavoro a due livelli del modello di assistenza clienti, con un team di assistenza in prima linea e un secondo team per le escalation Scarica questo modello

Esempi di KPI per le risorse umane

47. Tasso di conversione del reclutamento: La percentuale di candidati che sono stati assunti rispetto al numero totale di candidati trattati ( tracciare con l'ATS !) 48. Costo per assunzione: Il costo totale dell'assunzione di ciascun dipendente (compresi i costi di assunzione, formazione o inserimento e altri costi di gestione) KPI HR ) 49. Costi medi di formazione: La quantità di denaro speso per formazione e sviluppo dei dipendenti

50. Tasso di assenteismo: La percentuale di dipendenti assenti in un determinato periodo di tempo 51. Tasso di turnover: La percentuale di dipendenti che hanno lasciato l'azienda

#

Modello di assunzione di candidati di ClickUp tracciate i kpis come la soddisfazione dei dipendenti e gli obiettivi strategici con i modelli hr di clickup

Organizzate il percorso e la comunicazione di ogni candidato con il modello Hiring Candidates Scarica questo modello Una volta raccolti e misurati i dati, è necessario presentarli in un formato di facile comprensione. È qui che una soluzione all-in-one come ClickUp entra in gioco per fornire i migliori strumenti di visualizzazione!

Come misurare i KPI in ClickUp

Con gli indicatori di performance chiave e i modelli pronti per essere monitorati, il passo successivo è quello di compilarli in una soluzione digitale come ClickUp!

ClickUp è una piattaforma di produttività all-in-one dove i team si riuniscono per pianificare, organizzare e collaborare al lavoro utilizzando attività, documenti, chat, obiettivi, lavagne e altro ancora. Facilmente personalizzabile con pochi clic, ClickUp consente ai team di ogni tipo e dimensione di svolgere il lavoro in modo più efficace, aumentando la produttività a nuovi livelli!

Ecco un'analisi più approfondita del perché i team amano usare ClickUp come hub per il tracciamento degli obiettivi e dashboard per i KPI:

Allineare i compiti e le attività relative ai KPI con gli obiettivi in ClickUp

obiettivi di clickup esempi di indicatori di prestazione chiave

Visualizzare le percentuali di avanzamento per ogni obiettivo in un'unica vista Obiettivi in ClickUp sono contenitori di alto livello suddivisi in obiettivi più piccoli. Una volta intrapresa un'azione su un Obiettivo, fare clic sul nome dell'Obiettivo per aggiornare i progressi. A seconda del tipo utilizzato, l'Obiettivo avrà diverse opzioni di tracciamento:

  • Numero: Crea un intervallo di numeri e traccia gli aumenti o le diminuzioni tra di essi
  • Vero/Falso: Utilizzare una casella di controllo Fatto/Non Fatto per contrassegnare il completamento dell'obiettivo
  • Valuta: Impostare un obiettivo monetario e tenere traccia di eventuali aumenti o diminuzioni
  • Attività: Tracciare il completamento di una singola attività o di un intero Elenco. (Aappare nei dettagli di un'attività con il nome dell'obiettivo allegato!)

Sfruttare la reportistica KPI con ClickUp Dashboard

clickup dashboards esempi di indicatori di prestazione chiave

Condividete i cruscotti ClickUp con persone specifiche, team e ospiti con un link pubblico o privato Cruscotti in ClickUp sostituiranno i rapporti settimanali che si accumulano nella casella di posta del vostro manager. Costruite, visualizzate e interagite da un'unica fonte di verità con tutti i KPI in primo piano.

E non è necessario essere uno scienziato dei dati o un grafico per creare dashboard in ClickUp! Con un'azione di trascinamento e rilascio, è possibile organizzare le Dashboard per visualizzare il lavoro svolto nell'area di lavoro in qualsiasi modo si desideri.

modelli di cruscotti clickup esempi di indicatori di prestazioni chiave

Avviare un cruscotto da zero o utilizzare un modello ClickUp

FAQ KPI

Quali sono i vantaggi del monitoraggio dei KPI come team?

I KPI aiutano a definire criteri chiari e misurabili per il successo, consentendo ai team di lavorare verso obiettivi specifici e di misurare continuamente i loro progressi. Ciò fornisce ai team un senso di direzione, concentrazione e scopo, che può portare a un aumento del coinvolgimento e della motivazione.

Come si selezionano i KPI per un team?

La selezione dei KPI appropriati dipende dallo scopo, dagli obiettivi e dalle finalità del team. Sebbene non esista un approccio univoco, un team può identificare i KPI considerando i propri obiettivi, analizzando le prestazioni passate e considerando i fattori esterni che possono influire sulle prestazioni.

Cosa devo fare se il mio team non raggiunge gli obiettivi KPI?

Se il vostro team non raggiunge gli obiettivi KPI, dovreste innanzitutto cercare di identificare la causa principale del problema . Ciò può comportare la fornitura di formazione, risorse e supporto aggiuntivi ai membri del team. Inoltre, è necessario rivedere e rivedere i KPI per assicurarsi che siano raggiungibili, pertinenti e realistici.

Traccia i tuoi numeri con fiducia in ClickUp

Dove il team raggiunge, supera o non raggiunge i KPI? Con Software KPI i tempi e i rapporti KPI esistono in una posizione centralizzata, in modo che chiunque possa recuperare rapidamente i dati e capire a che punto sono e dove devono essere.

È facile perdersi nei dati per ore per generare un rapporto KPI di una pagina. Questo è il vecchio modo di fare produttività.

Il giusto Software KPI semplificherà il processo di reporting e vi darà più tempo per concentrarvi su discussioni e attività strategiche.

Continuate a cavalcare l'onda della crescita e se avete bisogno di uno strumento di navigazione a prova di errore, ClickUp vi copre le spalle! Iniziare a monitorare i KPI in ClickUp