Come trovare clienti come libero professionista
Agenzie

Come trovare clienti come libero professionista

Avete appena lasciato il vostro lavoro quotidiano. Siete finalmente liberi di decidere come freelance. Ma poi... grilli per la testa. Il sogno di clienti infiniti e di caselle di posta traboccanti sembra svanire più velocemente del saldo del vostro conto in banca.

Trovare i clienti giusti può sembrare scoraggiante, ma assicurarsi i clienti è la linfa vitale di qualsiasi carriera da freelance. Come si fa a distinguersi e ad assicurarsi un lavoro costante con così tanti professionisti di talento che si contendono l'attenzione?

Inoltre, dovete destreggiarvi tra più ruoli - venditore, negoziatore ed esperto - mentre cercate di mantenere un reddito costante. Avete bisogno di un piano per espandere il vostro raggio d'azione e commercializzarvi bene.

In questo articolo scoprirete strategie comprovate che vi aiuteranno a navigare nel competitivo panorama dei freelance, a entrare in contatto con potenziali clienti e a trasformare i vostri servizi freelance in un'attività fiorente.

Scopriamo come trovare clienti per i freelance come voi, far crescere la vostra piccola impresa e far sì che la vostra attività di freelance abbia successo. 🙌

Capire il terreno del freelance

I freelance sono lavoratori autonomi che offrono i loro servizi ai clienti sulla base di un progetto o di un contratto. La flessibilità di freelance, unita alla digitalizzazione , permette di lavorare con vari clienti in diversi settori. Ciò lo rende una scelta di carriera interessante per molti.

Tuttavia, per attirare i clienti, è fondamentale che vi occupiate di marketing in modo efficace. Lavorare come freelance non significa solo mettere in mostra il proprio talento, ma anche costruire relazioni e affermare il proprio marchio.

Ecco perché il marketing digitale gioca un ruolo fondamentale nel lavoro freelance. Dai social media all'email marketing, il marketing digitale offre numerose possibilità per entrare in contatto con potenziali clienti e mostrare le proprie competenze.

Vediamo alcuni suggerimenti e tattiche per aiutarvi a conquistare i vostri clienti.

Strategie efficaci per trovare nuovi clienti freelance

Trovare e accettare clienti come freelance può essere una sfida. Ma con le giuste strategie è possibile attirare costantemente nuovi lavori.

Ecco 10 strategie efficaci che vi aiuteranno a trovare clienti.

Importanza delle reti personali

La vostra rete dovrebbe essere una miniera d'oro per trovare nuovi clienti. **Amici, parenti, ex colleghi, conoscenti e persino i vostri ex clienti possono indirizzarvi verso nuovi contatti. Sarete sorpresi di quante opportunità possano nascere da una conversazione casuale o da un post sui social media.

Usare i social media

Le piattaforme di social media come LinkedIn, Twitter, Facebook e Instagram sono strumenti potenti per i freelance. Ottimizzate i vostri profili con parole chiave pertinenti al settore che avete scelto.

Profilo LinkedIn

via LinkedIn Dovreste anche chiedere ai vostri clienti attuali di pubblicare recensioni positive sul vostro lavoro sui social media. Questo può contribuire a generare referenze positive attraverso il passaparola. Sfruttare La funzione di raccomandazione di LinkedIn per questo.

Condividete i vostri lavori passati in modo coerente e coinvolgete i leader aziendali che cercano di assumere freelance. Unitevi a gruppi e partecipate a discussioni per aumentare la vostra visibilità. **Ad esempio, su LinkedIn potete scrivere post sulle tendenze del settore, condividere i vostri ultimi progetti e commentare i post degli altri per creare una rete. Anche Twitter è un'ottima piattaforma per rimanere aggiornati sulle tendenze e partecipare strategicamente alle conversazioni con i leader del settore.

**Aggiornate regolarmente il vostro profilo LinkedIn con i vostri risultati e i progetti passati.

Il potere dei siti di lavoro freelance

Siti web come Upwork, Fiverr e Freelancer sono eccellenti mercati freelance per trovare lavori. Create un profilo accattivante, mostrate il vostro portfolio e fate offerte attive per i progetti che corrispondono alla vostra nicchia. Queste piattaforme offrono anche preziose recensioni da parte di clienti precedenti, migliorando la vostra credibilità.

Upwork

via Upwork Tuttavia, è essenziale essere consapevoli di alcune avvertenze associate a questi mercati per freelance. Se da un lato offrono un'ampia gamma di ingaggi e forniscono strumenti per mettere in mostra il proprio lavoro, dall'altro comportano concorrenza e commissioni che possono incidere sui guadagni.

Reddit

via Reddit Per ampliare le vostre possibilità, cercate offerte di lavoro freelance in altre aree, come gruppi Facebook, comunità Slack e subreddit rilevanti. Queste comunità hanno spesso pubblicità di lavoro, opportunità di networking e un ambiente di supporto per i freelance.

Ecco alcune alternative che potete esplorare:

  1. Gruppi di Facebook: Unitevi a gruppi comeHub per freelance e dipendenti a distanza oGruppo di liberi professionisti creatividove i membri condividono le opportunità di lavoro, collaborano a progetti e offrono consigli
  2. Gruppi Slack: Comunità comeGeni online oTribù creative su Slack mettono in contatto freelance di vari settori, offrendo opportunità di lavoro e una piattaforma per la condivisione delle competenze
  3. Subreddits: Visitate i subreddit comer/freelance_forhire o quelli specifici del settore comer/digitalnomad per gli annunci di lavoro, i feedback sui portfolio e le discussioni relative al freelance

Diversificando il vostro approccio e sfruttando queste piattaforme, job board e community alternative, potete migliorare le vostre opportunità di freelance e creare una rete di contatti con professionisti che la pensano allo stesso modo.

Un consiglio veloce_: Adatta sempre il tuo proposte di progetto al lavoro specifico. Su tutte le piattaforme per freelance, assicuratevi di menzionare il modo in cui le vostre competenze ed esperienze passate si allineano con le esigenze del cliente.

Quindi, cosa fare come imprenditore una volta ricevuti i contatti attraverso la propria rete? Un modo efficace è quello di inviare un'e-mail a freddo ai potenziali clienti, presentando il vostro lavoro e il vostro interesse a lavorare con loro.

Guida all'invio di e-mail a freddo

L'invio di un'e-mail a freddo può essere un modo efficace per raggiungere potenziali clienti per la prima volta. Ecco come farlo con alcuni suggerimenti e trucchi pratici:

  1. Ricerca del pubblico di riferimento
    • Identificate i contatti giusti facendo ricerche sulle aziende e trovando i responsabili delle decisioni o le persone incaricate di assumere i freelance
    • Utilizzate LinkedIn per trovare i professionisti interessati e raccogliere informazioni sui loro ruoli e interessi
  2. Trovare gli indirizzi email di ogni potenziale cliente
    • Utilizzate strumenti come Hunter.io o Clearbit Connect per trovare indirizzi e-mail professionali
    • Controllate i siti web delle aziende per trovare le informazioni di contatto, spesso presenti nelle sezioni "Informazioni" o "Contatti"
    • Usate il trucco della ricerca del @nome dell'azienda sulle piattaforme di social media per individuare gli indirizzi e-mail condivisi nei post o nei profili
  3. Creare e-mail personalizzate
    • Iniziate con un oggetto forte, che catturi l'attenzione e faccia capire il valore che offrite
    • Personalizzate la vostra e-mail menzionando dettagli specifici sull'attività del destinatario e su come i vostri servizi possono rispondere alle sue esigenze specifiche
    • Evidenziate un problema che il destinatario sta affrontando e come potete risolverlo
  4. Seguire cortesemente
    • Se non ricevete risposta, inviate un'e-mail di follow-up educato dopo una settimana. Ribadite la vostra offerta ed esprimete un interesse genuino ad aiutare la loro attività
  5. Considerate la possibilità di chiamare a freddo
    • Le telefonate a freddo possono integrare i vostri sforzi di invio di e-mail. Assicuratevi di essere ben documentati, persuasivi e specifici nella vostra proposta di vendita. Rispettate il loro tempo e siate concisi

**Se siete uno sviluppatore web, individuate le aziende con siti web obsoleti. Utilizzate strumenti come BuiltWith per vedere quale tecnologia utilizzano. Inviate un'e-mail personalizzata per spiegare come un sito web professionale rinnovato potrebbe migliorare la loro attività e offrite una consulenza gratuita. Indicate uno o due miglioramenti specifici che potreste apportare in base alle vostre ricerche. Questo potrebbe fungere da anteprima di ciò che offrite.

Alcune aziende potrebbero volervi cercare prima di richiedere una consulenza. Costruire un portfolio online che mostri il vostro lavoro può aiutarvi a fare un'ottima impressione prima di incontrare il cliente.

Creare un portfolio online di grande effetto

Un portfolio online è un must per ogni freelance. Utilizzate piattaforme come Behance, Dribbble o il vostro sito web personale per mostrare il vostro lavoro. Includete vari progetti per dimostrare le vostre capacità e la vostra versatilità, assicurandovi che il vostro portfolio sia facile da navigare e visivamente accattivante.

Suggerimento_rapido: Includete casi di studio nel vostro portfolio. Descrivete il problema, il vostro approccio e i risultati ottenuti. In questo modo mostrerete ai potenziali clienti la vostra capacità di risolvere i problemi e il valore che apportate.

Behance

via Behance Guarda il profilo di Marta Cerda su Behance . Ecco cosa lo distingue:

  1. Il layout visivamente accattivante: Il portfolio di Marta presenta un design moderno e facile da navigare. Ogni progetto è presentato con immagini di alta qualità e una tipografia chiara, che lo rendono visivamente accattivante
  2. Una gamma diversificata di progetti: Include diversi tipi di lavoro, dal branding al web design, mostrando la sua versatilità e la sua ampia gamma di competenze
  3. Testimonianze dei clienti: I feedback positivi dei clienti sono in evidenza, aggiungendo credibilità e affidabilità al suo profilo
  4. Opzioni di contatto facili: Sono presenti link chiari e accessibili per contattarla direttamente, in modo da facilitare il contatto tra i potenziali clienti

Incorporando questi elementi nel vostro portfolio, potrete creare una vetrina professionale e convincente del vostro lavoro, che attiri potenziali clienti e metta in evidenza le vostre competenze.

Potete anche provare a includere:

  • Dietro le quinte: Non limitatevi a mostrare il prodotto finale. Aggiungete immagini o clip del vostro processo creativo. Includete schizzi, wireframe o bozze per mostrare il vostro approccio alla risoluzione dei problemi e l'attenzione ai dettagli
  • Testimonianze creative: Condividete testimonianze video di clienti soddisfatti

Apportate queste modifiche al vostro portfolio per convertire i potenziali clienti in clienti paganti. Se non avete già un portfolio, utilizzate questi punti come lista di controllo per costruirne uno.

Se siete alle prime armi e non avete idea di come iniziare a costruire un portfolio, optate per il volontariato per iniziare.

La pratica e i benefici del volontariato

Offrire i propri servizi a titolo di volontariato è un modo eccellente per acquisire esperienza, costruire il proprio portfolio ed espandere la propria rete di contatti. È un ottimo modo per fare del bene e allo stesso tempo per ottenere un'esposizione preziosa. Ecco come cercare le organizzazioni non profit o i progetti comunitari che hanno bisogno delle vostre competenze:

  1. Siti e directory
    • VolontariMatch : Una piattaforma che mette in contatto i volontari con le organizzazioni non profit locali che necessitano di varie competenze
    • Idealista : offre un elenco completo di opportunità di volontariato con organizzazioni in tutto il mondo
    • Catchafire : si concentra sull'incontro tra professionisti e organizzazioni non profit che necessitano di lavoro pro bono
  2. Contattare le ONG locali
    • Centri comunitari e biblioteche: Le bacheche per le opportunità di volontariato o il personale potrebbero avere informazioni sulle organizzazioni non profit locali
    • Siti web delle amministrazioni locali: Questi siti web hanno spesso elenchi di organizzazioni non-profit e progetti comunitari che hanno bisogno di volontari
    • Rete attraverso i social media: I gruppi Facebook locali o le comunità LinkedIn dedicate al volontariato e al lavoro non profit spesso contengono informazioni

Per esempio, potreste offrirvi di progettare un sito web per un'associazione di beneficenza locale. In questo modo non solo aiutate l'ente di beneficenza, ma ottenete anche un progetto concreto da presentare nel vostro portfolio.

Modi specifici per entrare in contatto

  • Partecipare a eventi locali: Visitare fiere comunitarie, esposizioni di organizzazioni no-profit o eventi di beneficenza per incontrare di persona i rappresentanti delle organizzazioni
  • Inviare e-mail: Identificate le organizzazioni non profit della vostra zona e inviate e-mail personalizzate per offrire i vostri servizi, evidenziando come le vostre competenze possano essere utili alla loro causa
  • Sfruttare le piattaforme online: Utilizzate piattaforme come LinkedIn per entrare in contatto con i leader delle organizzazioni non profit e proponete loro come le vostre competenze possono essere utili alla loro missione

Utilizzando queste risorse e questi metodi, potrete trovare e connettervi efficacemente con organizzazioni che beneficeranno delle vostre competenze, fornendovi un'esperienza preziosa e migliorando il vostro portafoglio professionale.

Vediamo altri modi per trovare o creare spazi per entrare in contatto con altri freelance, imprenditori o altri clienti.

Sfruttare le comunità online

Unitevi alle comunità online relative al vostro settore. Partecipate ai forum, rispondete alle domande e condividete la vostra esperienza. Piattaforme come Reddit, Quora e forum specifici del settore possono aiutarvi a entrare in contatto con potenziali clienti e ad affermarvi come esperti nel vostro campo.

**Contribuite regolarmente a fornire spunti di riflessione e soluzioni a problemi comuni. In questo modo costruite la vostra reputazione e potete ottenere richieste dirette per i vostri servizi. Può anche aiutarvi a creare una buona rete di contatti con altri freelance che potrebbero segnalarvi ai loro clienti.

Partecipare agli eventi del settore

Le conferenze di settore, i webinar e gli eventi di networking sono luoghi ideali per incontrare potenziali clienti. Partecipate a questi eventi, fate rete con i partecipanti e scambiatevi i biglietti da visita. Seguite i contatti che avete stabilito per coltivare queste relazioni. Gli eventi di networking possono anche essere un ottimo luogo per scambiare appunti con altri freelance.

Esempio: Dopo aver partecipato a una conferenza di marketing, connettetevi con i nuovi contatti su LinkedIn e inviate un messaggio che faccia riferimento alla conversazione avuta all'evento.

Marketing dei contenuti

Creare contenuti di valore relativi alla vostra nicchia è una strategia potente per affermarvi come esperti e attirare clienti sul vostro sito web. Aprite un blog, producete video o scrivete post per i siti web del settore. Il content marketing non solo mette in mostra la vostra competenza, ma attira anche potenziali clienti.

Suggerimento: Concentratevi sulla risoluzione di problemi comuni nella vostra nicchia. Ad esempio, se siete un graphic designer, scrivete sulle tendenze attuali del design o create tutorial passo-passo. In questo modo dimostrate la vostra conoscenza e attirate i clienti in cerca di soluzioni.

Iscrivetevi alle newsletter dei creatori del settore e raccogliete idee per la vostra strategia di contenuti, rimanendo sempre aggiornati. Alcuni esempi sono:

  1. Newsletter di Austin Kleon: Offre spunti di riflessione su creatività e ispirazione
  2. Anarchia totale di Ann Handley: Si concentra su consigli e tendenze del content marketing

Sfruttando il content marketing e imparando da creatori affermati, potete costruire efficacemente la vostra credibilità e attirare un flusso costante di clienti.

Offrire workshop o webinar gratuiti

Organizzare workshop o webinar gratuiti può mettere in mostra le vostre competenze e attirare potenziali clienti. Promuovete questi eventi attraverso la vostra rete e i canali dei social media per raggiungere un pubblico più ampio.

Esempio: Uno scrittore freelance potrebbe organizzare un webinar su come scrivere post avvincenti per il blog. In questo modo non solo si dimostra la propria competenza, ma si crea anche un rapporto di fiducia con i potenziali clienti.

L'attuazione di queste strategie aumenterà le possibilità di trovare nuovi clienti freelance e di costruire un'attività freelance di successo. Rimanete proattivi, commercializzatevi continuamente e sfruttate ogni opportunità per fare rete e mostrare le vostre capacità.

Come gestire un'attività freelance

La gestione di un'attività freelance non si limita alla ricerca di clienti. Dovete essere organizzati, tenere traccia del vostro tempo, gestire i progetti e comunicare efficacemente con i clienti.

È qui che entra in gioco ClickUp. È una piattaforma di produttività all-in-one che vi aiuta a gestire il vostro lavoro in modo efficiente. Vediamo come. ClickUp per i freelance può aiutarvi a organizzare e a gestire il vostro lavoro creando un'area dedicata Attività di ClickUp per ogni progetto. Per una maggiore chiarezza, suddivideteli in sottocompiti, assegnare le priorità per affrontare prima il lavoro più importante e urgente e monitorare i progressi in tempo reale. Ad esempio, se state lavorando alla progettazione di un sito web, potete creare attività di wireframing, progettazione e test.

Suggerimento: Scoprite i 10 programmi gratuiti Modelli per freelance ClickUp per iniziare a utilizzare la piattaforma in poco tempo.

ClickUp Freelancer

Rimani super organizzato e agile come freelance con ClickUp

Pianificate il lavoro, vedete le scadenze e gestite il vostro tempo in modo efficace con diverse visualizzazioni in ClickUp come il Visualizzazione dell'elenco , Vista del consiglio , oppure Vista calendario . Questo aiuta a visualizzare il carico di lavoro e a evitare impegni eccessivi. Allega i file direttamente alle attività, mantenendo tutti i documenti correlati in un'unica posizione facile da trovare. Questo è particolarmente utile per i progetti con più deliverable.

Tracciare i risultati, come il raggiungimento degli obiettivi di reddito o il completamento di progetti importanti entro le date stabilite. Stabilite delle tappe fondamentali e monitorate i vostri progressi. Stati personalizzati possono aiutare a riflettere le fasi del flusso di lavoro, come "Non iniziato", "In corso", "Revisione" o "Completato".

È anche possibile registrare il tempo impiegato per ogni attività, essenziale per fatturare accuratamente ai clienti. Tracciamento del tempo di ClickUp consente di registrare le ore di lavoro direttamente all'interno dell'attività.

Tracciamento del tempo di ClickUp

Registrate il tempo trascorso a lavorare sui progetti dei vostri clienti per richiedere le ore fatturabili da tutti i dispositivi con il Time Tracking di ClickUp

Risparmiate tempo automatizzando le azioni ripetitive, come l'invio di e-mail di notifica al cliente quando lo stato di un'attività cambia. Sfruttare Automazione ClickUp in modo da essere sempre al passo con le scadenze senza dover ricorrere a continui aggiornamenti manuali.

Sentirsi bloccati è il peggiore incubo di ogni freelance, ma con ClickUp Brain potete dire addio alla frustrazione! Questo potente strumento di intelligenza artificiale vi aiuta a fare brainstorming, a organizzare i vostri pensieri e a tenere sotto controllo i vostri progetti.

Se siete scrittori freelance, AI Writer for Work può aiutarvi a scrivere e-mail a freddo e contenuti di marketing per i vostri social media. Questo vi aiuterà a diventare più visibili per i clienti.

ClickUp Brain

Redigere e-mail fredde e di follow-up in pochi secondi con ClickUp Brain

Con funzioni quali suggerimenti intelligenti di attività, schemi di progetto automatizzati e accesso rapido alle risorse pertinenti e trucchi per il freelance clickUp Brain vi assicura un costante progresso. È come avere un assistente personale sempre pronto ad aiutarvi ad affrontare qualsiasi sfida e a far prosperare la vostra carriera di freelance.

L'intelligenza artificiale di ClickUp Brain

Sfruttate le funzionalità AI di ClickUp Brain per aumentare la vostra produttività come freelance

Utilizzate ClickUp Brain per creare questo contenuto e molto altro in Documenti ClickUp . I documenti offrono uno spazio centralizzato per creare, modificare e archiviare documenti per tutti i progetti, personali e professionali, assicurando che tutto sia facilmente accessibile e organizzato. Grazie alle funzioni di collaborazione in tempo reale, i freelance possono condividere facilmente idee, ricevere feedback e lavorare con i clienti o i membri del team.

Inoltre, l'integrazione con le attività e i progetti consente di collegare i documenti direttamente al flusso di lavoro, mantenendo tutto collegato e ottimizzato.

ClickUp Docs

Gestite tutto il vostro lavoro su ClickUp Docs per creare e collaborare su contenuti di qualità

E non è tutto: le funzionalità di collaborazione di ClickUp migliorano la comunicazione con i clienti e la la gestione dei progetti dei freelance . Ecco come:

  • Vista ClickUp Chat : Comunicare con i clienti in tempo reale per ottenere feedback, aggiornamenti e negoziazioni
  • Clip ClickUp : Registrate la vostra schermata e condividete aggiornamenti video o tutorial per assicurarvi di essere in linea con le aspettative del cliente
  • Lavagne ClickUp : Visualizzare le idee e collaborare alle sessioni di brainstorming con i clienti
  • Moduli ClickUp : Raccogliere informazioni dai clienti o dagli stakeholder e convertire le risposte in attività tracciabili con facilità

Lavagna ClickUp

Date vita alle vostre migliori idee sfruttando le lavagne ClickUp Whiteboard

Ecco cosa dice un freelance delle capacità di ClickUp:

Una cosa che distingue davvero ClickUp dai concorrenti è la sua versatilità nell'adattarsi praticamente a qualsiasi situazione e nell'automatizzare quasi tutte le attività banali che potreste avere. Inoltre, la possibilità di integrare circa tutti i servizi (come e-mail, calendari, ecc.) rende la mia vita molto più semplice.

Joao Correa, Designer senior freelance

Sviluppo professionale e miglioramento continuo come freelance

Il mercato dei freelance è in continua evoluzione. Rimanere aggiornati sulle tendenze del settore e apprendere continuamente nuove competenze vi permetterà di essere rilevanti e richiesti. Anche se non si sta più scalando la tipica scala aziendale, investire nel proprio sviluppo professionale rimane fondamentale per rimanere competitivi.

Dedicate del tempo a partecipare a workshop, webinar e corsi per affinare le vostre competenze e apprenderne di nuove. Piattaforme come Università ClickUp , Udemy , Coursera e Apprendimento su LinkedIn offre molti corsi su misura per i freelance.

Inoltre, le pubblicazioni di settore, i podcast e i canali YouTube sono risorse preziose. Considerate la possibilità di abbonarvi alle principali riviste di settore, di ascoltare podcast pertinenti e di seguire canali YouTube educativi per rimanere informati.

La mentorship può fornire spunti e indicazioni preziose. Entrate in contatto con freelance esperti che possono darvi consigli, condividere le loro esperienze e aiutarvi a superare le sfide del freelance.

Anche l'adesione a comunità professionali e la partecipazione a eventi di networking possono creare connessioni e offrire opportunità di collaborazione. Ricordate che l'apprendimento continuo e lo sviluppo professionale sono fondamentali per mantenere una carriera freelance di successo.

Superare le sfide del freelance

Il freelance presenta una serie di pro e contro. Gli aspetti positivi sono la flessibilità, l'indipendenza e la possibilità di lavorare su progetti diversi. Ma significa anche avere a che fare con l'incertezza, l'inconsistenza del reddito e la necessità di autodisciplina.

Ecco alcuni modi per mitigare i rischi del freelance:

  • Pianificazione finanziaria: stendere il budget in modo oculato e non esitare a presentare ai clienti richieste di spese legittime. Scoprite come sfruttare al meglio le detrazioni e le esenzioni fiscali. Risparmiate per i periodi di magra. Molti freelance giurano di avere un fondo di emergenza a cui attingere nei momenti di difficoltà
  • Gestione del tempo: Utilizzare tecniche di produttività in linea con il proprio stile di lavoro e strumenti come ClickUp per gestire il proprio tempo in modo efficace
  • Gestione dei clienti: Costruire relazioni solide con i clienti per garantire un'attività ripetuta

Quando si è agli inizi, trovare clienti diventa l'ostacolo più grande. La concorrenza agguerrita può rendere difficile la visibilità e l'attrattiva della vostra clientela target. Per superare queste sfide:

  • Costruire una forte presenza online: Ottimizzare i profili sui social media e il portfolio
  • Networking attivo: Partecipare agli eventi del settore, sia online che offline
  • Offrire valore: Fornire un lavoro di alta qualità e un servizio eccezionale per incoraggiare il passaparola

In sostanza, il lavoro da freelance può essere ugualmente gratificante e impegnativo. Un sano mix di grinta, determinazione e abilità pratiche può aiutarvi a trarre il massimo dal freelance, combattendo con tatto i suoi svantaggi.

Sapevate che i liberi professionisti hanno contribuito con 1,3 trilioni di dollari all'economia statunitense nel 2023? Sì, trovare questo lavoro non è impossibile, perché c'è abbastanza lavoro che vi aspetta. È sufficiente disporre delle strategie e degli strumenti giusti per creare un'attività freelance fiorente.

Iniziate sfruttando la vostra rete, ottimizzando la vostra presenza online e comunicando con i clienti in modo efficace. Applicando alcune delle migliori pratiche comprovate descritte in questo articolo, potrete raggiungere il pubblico giusto, evidenziare la vostra proposta di valore unica e creare fiducia con i potenziali nuovi clienti. Software di gestione dei progetti e strumenti moderni di intelligenza artificiale per i liberi professionisti possono aiutarvi a velocizzare i vostri sforzi di ricerca. ClickUp è uno strumento di produttività all-in-one che può catapultare la vostra carriera di freelance.

Potete utilizzarlo per gestire i vostri progetti, tenere traccia delle scadenze e collaborare con i clienti in un unico posto, rendendo più facile tenere sotto controllo tutti i vostri compiti. Inoltre, grazie ai flussi di lavoro personalizzabili, potete adattare ClickUp al vostro stile di lavoro.

Cosa state aspettando?

/Riferimenti https://clickup.com/signup Registratevi per ottenere il vostro ClickUp gratuito /%href/

oggi stesso!

Buon lavoro da freelance!