Come raggiungere gli obiettivi con un treno di rilasci agile
Agile

Come raggiungere gli obiettivi con un treno di rilasci agile

Il fondamento di trasformazione agile consiste nel suddividere un'applicazione monolitica nelle unità più piccole possibili e costruirle in modo iterativo e incrementale. A volte, concentrandosi sulle unità più piccole, si può perdere di vista il quadro generale.

In risposta a questo enigma è nato l'Agile Release Train. Vediamo cos'è e come ci aiuta.

Cos'è un treno di rilascio agile?

Un treno per il rilascio agile (ART) è un team di team agili che costruiscono soluzioni in un flusso di valore. Un tipico treno di rilasci agili è:

  • Di lunga durata, con membri del team esperti che mantengono il controllo della situazione
  • Allineato a una missione tecnologica e di business condivisa
  • Organizzato intorno ai flussi di valore dell'azienda
  • Un team di team, in genere composto da 50-125 persone
  • Interfunzionale, con capacità di definire, costruire, rilasciare, gestire e mantenere il software

Lo Scaled Agile Framework visualizza il treno dei rilasci agili come segue.

Treno di rilascio agile interfunzionale

treno di rilascio agile interfunzionale (Fonte:) Struttura Agile Scalare )_

Perché abbiamo bisogno di un Agile Release Train?

All'interno delle grandi organizzazioni, anche di quelle che seguono lo sviluppo e la gestione agile dei progetti, possono esistere dei silos che inibiscono l'erogazione di valore. Per esempio, ogni business unit potrebbe avere i propri team agili che lavorano in silos, duplicando il lavoro. Il modello del treno di rilascio agile impedisce che ciò accada.

Manipolazioni efficaci: I team più grandi facilitano un flusso più rapido di informazioni, consentendo un migliore hand-off.

Collaborazione significativa: I silos hanno spesso sistemi di leadership e politici che impediscono la collaborazione. Le ART aggirano questo problema grazie alla loro progettazione.

Concentrazione sul valore: ART assicura che un'organizzazione mantenga il valore promesso costruendo soluzioni che creano valore per il cliente.

Principi fondamentali di un treno di rilascio agile

Il mondo dello sviluppo agile del software è pieno di framework e modelli che possono aiutare i team a fare di più, meglio o più velocemente. Scrum è un approccio di sviluppo molto diffuso. Kanban è uno stile di gestione del progetto preferito. DevOps vs. agile è un dibattito senza fine.

Per capire veramente cosa significa Agile Release Trains e come funziona, iniziamo dai suoi principi fondamentali. Oltre a agile scrum principi come lo sviluppo iterativo, il miglioramento continuo, la collaborazione interfunzionale, l'attenzione al cliente e così via, ecco alcuni principi specifici di ART.

Organizzato intorno al valore

Invece di organizzare i team in base alle funzioni o ai reparti, l'ART è strutturato in base ai flussi di valore dello sviluppo. Sfruttando il pensiero snello, i treni di rilascio agili riuniscono un insieme di team agili in grado di fornire e supportare un prodotto significativo.

Inoltre, quando il flusso di valore è scaduto, il mercato è cambiato o l'organizzazione ha cambiato rotta, le ART possono essere riorganizzate intorno ad altri valori della rete.

Allineamento dei team

I treni di rilascio agili sono allineati alle missioni aziendali e tecnologiche condivise. Questo principio è fondamentale per mantenere la coerenza e la concentrazione tra più team agili.

Uno dei modi in cui le ART assicurano l'allineamento è la pianificazione completa del Program Increment (PI). Durante la pianificazione del PI, tutti i team del treno di rilascio agile si riuniscono per fissare obiettivi condivisi, comprendere le dipendenze e stabilire una roadmap collettiva.

Qualità integrata

I team agili che formano l'ART si riuniscono per definire gli standard di qualità del prodotto. Scelgono pratiche come il Test-Driven Development (TDD) o l'automazione del processo di sviluppo test agili per rafforzare la consegna.

Queste pratiche aiutano a identificare e risolvere tempestivamente i difetti, a ridurre il debito tecnico e a garantire che il prodotto finale soddisfi gli standard richiesti dall'organizzazione.

Cadenza e sincronizzazione comuni

I team Agile spesso lavorano in modo indipendente. Questo ostacola la collaborazione in tempo reale e la visione d'insieme del valore organizzativo. I treni di rilascio agili risolvono questo problema enfatizzando l'importanza di due principi:

  • Cadenza: Eventi condotti su base regolare, come dimostrazioni di sistema, pianificazione delle iterazioni, ecc.
  • Sincronizzazione: Programmazione di sprint, iterazioni e cicli PI in modo concomitante tra tutti i team dell'ART per gestire meglio le dipendenze

Questo assicura che le iterazioni e il miglioramento continuo non siano limitati alle singole unità e che l'intero sistema si evolva in modo coesivo.

Tenuto insieme da ruoli critici

Ogni team agile all'interno dell'ART ha ruoli interfunzionali. Tuttavia, per tenere insieme l'ART come unità funzionante, sono state stabilite alcune regole.

  • Ingegnere del treno di rilascio: Come uno Scrum Master, i release train engineer consentono l'esecuzione, rimuovono gli ostacoli, allenano i team, ecc.
  • Product manager: Supervisiona il backlog di ART e prende decisioni sulla roadmap del prodotto
  • Architetto di sistema: Definisce l'architettura delle soluzioni nel flusso di valore
  • Business owner: Assicurano l'allineamento con i risultati aziendali

Ora che avete capito come i treni di rilascio agili si inseriscono nel contesto dello sviluppo agile del software, vediamo come potete implementare il framework nella vostra organizzazione.

Come implementare un treno di rilascio agile

In sostanza, l'agile release train è un'organizzazione virtuale, senza la tradizionale struttura gerarchica. Si tratta quindi di un insieme di team che lavorano su sprint, prodotti, iterazioni, storie utente e bug all'interno del flusso di valore.

Per tenere insieme gli allenatori e guidarli nella giusta direzione, è necessario implementare il treno di rilascio agile in modo ponderato. Un buon strumento di gestione agile del progetto come ClickUp può offrire una spinta significativa. Ecco come.

1. Definire il flusso di valore

Iniziate definendo il flusso di valore. I flussi di valore sono tipicamente di due tipi:

  • Operativo: Fasi di fornitura di un prodotto/servizio al cliente. Potrebbe trattarsi di produzione, e-commerce, adempimenti, elaborazione dei pagamenti, ecc.
  • Sviluppo: Fasi di conversione di un processo aziendale in un prodotto tecnologico

Sebbene questi aspetti siano strettamente correlati, i treni di rilascio agili si occupano maggiormente del flusso di valore dello sviluppo.

Identificate il valore primario che i vostri team forniscono al cliente e mappate il processo dall'ideazione alla consegna. Conducete workshop con i principali stakeholder per raccogliere informazioni dettagliate su come il valore fluisce attraverso la vostra organizzazione: documentate ogni fase, dalla generazione dell'idea iniziale alla consegna finale e al supporto. Lavagne ClickUp è un luogo ideale per mappare visivamente i processi, condividendoli con tutti i membri del team per una successiva collaborazione asincrona, se necessario. Trattandosi di una lavagna digitale strumento agile è possibile aggiornare il flusso di valore man mano che si evolve.

Lavagne ClickUp

mappatura dei processi con ClickUp Whiteboard

2. Organizzare i team intorno al flusso del valore

Riunite 5-12 team agili, ognuno dei quali si concentra su aspetti diversi del flusso di valore, pur lavorando per lo stesso obiettivo generale. Assicuratevi che ogni team sia interfunzionale, con sviluppatori, tester, designer e proprietari del prodotto.

Ad esempio, un team potrebbe occuparsi dello sviluppo del frontend mentre un altro gestisce i servizi di backend, ma entrambi lavorano per la stessa pianificazione del rilascio per gli sviluppatori. Ruoli e responsabilità chiari all'interno di ciascun team contribuiscono a ottimizzare la collaborazione e l'efficienza.

3. Creare un backlog del programma

Creare un backlog del programma che serva come unica fonte di verità per ciò che l'ART costruirà.

  • Popolarlo con le caratteristiche derivate dalla mappatura del flusso del valore
  • Lavorare con i proprietari dei prodotti per dare priorità alle voci in base al loro valore per il cliente e alla strategia aziendale complessiva
  • Rendere ogni elemento del backlog ben definito con chiari criteri di accettazione
  • Rivedere e aggiornare regolarmente il backlog per riflettere i cambiamenti di priorità e le nuove intuizioni

Questo backlog guida il lavoro di tutti i team all'interno dell'ART, garantendo l'allineamento e la concentrazione. Per questo motivo, è necessario uno strumento centralizzato come ClickUp tasks per tenere tutte le informazioni in un unico posto.

All'interno di ClickUp tasks, è possibile aggiungere una descrizione per ogni elemento del backlog, impostare criteri di accettazione sulle liste di controllo, assegnare al rispettivo membro del team, collaborare utilizzando commenti annidati, impostare la priorità, personalizzare i tipi di attività e altro ancora.

Attività di ClickUp

I task di ClickUp per i treni di rilascio agili

4. Pianificare gli incrementi del programma

Programmate riunioni di pianificazione degli incrementi del programma a cadenza regolare per allineare tutti i team dell'ARTE verso obiettivi e risultati comuni. Ogni incremento dura in genere 8-12 settimane. È possibile automatizzare questo evento come ricorrente nella vista Calendario di ClickUp.

bonus: Se siete alle prime armi con la pianificazione degli sprint, ecco tutto quello che dovete sapere su pianificazione agile dei rilasci per sviluppatori .

5. Impostare gli obiettivi

Con un team di 50-125 membri che gestisce incrementi di 8-12 settimane, il progetto può diventare ingombrante. La definizione di obiettivi chiari e il loro monitoraggio regolare possono risolvere il problema. Quindi, create un sistema che i team possano utilizzare per concentrarsi su di essi.

Utilizzare Obiettivi di ClickUp per:

  • Impostare obiettivi numerici, monetari, vero/falso o compiti
  • Creare obiettivi di sprint, obiettivi di incremento, ecc.
  • Collegare le attività agli obiettivi e tracciare automaticamente i progressi
  • Pubblicare gli obiettivi in modo che l'intero team possa vedere i progressi

Obiettivi ClickUp

Impostare, monitorare e raggiungere i propri obiettivi con ClickUp Goals

6. Rivedere e regolare

Creare rapporti: Tracciate i progressi di tutti i vostri obiettivi in un unico posto. Scegliete le metriche più importanti per il vostro flussi di lavoro agili e creare report personalizzati.

Ad esempio, con l'aiuto di grafici agili di burndown è possibile tracciare con precisione i progressi di ogni sprint. I grafici di burnup, la vista del carico di lavoro cumulativo, la velocità del team e così via, forniranno informazioni preziose.

Dashboard di ClickUp per i treni di rilascio agili Cruscotti ClickUp per i treni di rilascio agili

Condurre retrospettive: Rivedere le prestazioni alla fine di ogni PI per riflettere su ciò che ha funzionato bene e su ciò che non ha funzionato. Utilizzate questo feedback per migliorare continuamente i processi e le pratiche.

Incoraggiare un feedback aperto e onesto: Creare una cultura di feedback continuo e tempestivo tra i membri di tutti i team agili. Ecco perché è necessario.

bonus: Per trarre ispirazione, guardate come Gabriel Hoffman, ingegnere delle soluzioni presso ZenPilot, utilizza ClickUp per implementare Scrum .

Il ruolo del feedback nei treni di rilascio Agile

In tutti i modelli di lavoro agili, il feedback svolge un ruolo cruciale. Lo stesso vale per i treni di rilascio agili.

Feedback aziendale: Gli ART collaborano con i team aziendali per capire se la soluzione fornita ha raggiunto gli obiettivi aziendali.

Feedback del cliente: Gli ART cercano attivamente il feedback dei clienti sui loro incrementi come modo per convalidare il valore. Questo può essere fatto internamente, come il monitoraggio dell'utilizzo, dei tassi di retention, delle recensioni sui social media, ecc. Oppure in collaborazione con l'utente, come sondaggi o interviste.

Feedback tecnologico: Le ART eseguono regolarmente test di integrazione e picchi tecnici per raccogliere feedback tecnici. Diversi processi di monitoraggio forniscono anche un feedback al team informatico.

Feedback del team: Più team che lavorano insieme come un'unica unità hanno bisogno di un feedback onesto e fiducioso. I team ART parlano apertamente durante le revisioni e le retrospettive per comprendere gli aspetti comportamentali della collaborazione e risolverli se necessario.

Feedback della gestione del progetto: Un altro aspetto fondamentale del feedback è la gestione dei progetti. L'utilizzo delle risorse, la tempestività delle consegne, l'aderenza agli standard, ecc. possono essere ricavati dai dashboard di gestione dei progetti, che possono essere utilizzati per migliorare la produttività e l'efficienza.

L'impatto dei treni di rilascio Agile sul processo di sviluppo del software

Dall'inizio del secolo, lo sviluppo del software ha subito un cambiamento radicale. I team di sviluppo agile del passato soffrivano di:

Team frammentati: I team agili tradizionali lavoravano bene al loro interno, con una grande ottimizzazione locale. Tuttavia, a livello di organizzazione, rimanevano dei silos con un coordinamento limitato, che portava a disallineamenti e inefficienze.

Qualità incoerente: I team frammentati avevano standard di qualità diversi, che portavano a prodotti incoerenti e a bug più elevati in tutta la catena del valore.

Cicli di feedback lenti: Il feedback degli stakeholder e degli utenti era lento, il che è in qualche modo controproducente per i cicli di sprint accelerati che i team volevano ottenere.

Collaborazione subottimale: I team indipendenti lavoravano in modo asincrono, creando lacune nella visibilità e influenzando il quadro generale.

I treni di rilascio agili sono stati una soluzione a tutti questi problemi che i team di sviluppo software devono affrontare. Ha portato i vantaggi dell'agilità per soddisfare le esigenze di organizzazioni grandi e complesse.

Con ART, le aziende hanno ottenuto:

Realizzazione del valore: L'approccio guidato dal flusso di valore di ART assicura che tutto il lavoro di sviluppo del software sia focalizzato sulla realizzazione del valore del cliente.

Migliore coordinamento dei team: ART ha riunito sistematicamente più team agili, favorendo un migliore coordinamento e allineamento su obiettivi condivisi.

Qualità integrata: Le pratiche di qualità sono state integrate in ogni fase di sviluppo, portando a risultati coerenti e di alta qualità in tutto il flusso di valore.

Cicli di feedback rapidi: La sincronizzazione e la cadenza comune assicurano revisioni e retrospettive tempestive per un feedback più rapido e adeguamenti più reattivi.

Consegna accelerata: ART ha permesso cicli di consegna più brevi e prevedibili, consentendo rilasci più rapidi e una migliore adattabilità ai cambiamenti del mercato.

Sfide nell'implementazione di treni di rilascio agili

Nonostante i numerosi vantaggi sopra descritti, l'implementazione di un treno di rilascio agile non è priva di sfide. Quando i team agili abbracciano ART, possono trovarsi di fronte ai seguenti problemi.

Spostamento culturale

L'adozione di ART richiede un significativo cambiamento culturale all'interno dell'organizzazione. I team abituati a lavorare in piccole configurazioni, in modo indipendente e asincrono, potrebbero trovare la struttura più ampia di ART spiazzante.

Per esempio, gli sprint sincronizzati o la cadenza comune per le retrospettive potrebbero sembrare soffocanti. Per evitare questo inconveniente, i leader di ART devono introdurre l'idea lentamente e costruire il consenso all'interno dell'organizzazione.

Curva di apprendimento iniziale

La curva di apprendimento iniziale nella comprensione e nell'adozione delle pratiche ART può essere ripida per molti team. ART introduce nuovi ruoli, cerimonie e pratiche che i membri del team devono imparare rapidamente e integrare nei loro flussi di lavoro quotidiani.

Per esempio, l'Inspect & Adapt (I&A) viene condotto all'inizio di ogni iterazione, oltre alla retrospettiva alla fine di ogni iterazione.

Fornire una formazione completa, risorse e mentorship può aiutare a mitigare questa sfida, consentendo ai team di effettuare una transizione più agevole e di iniziare a sfruttare i vantaggi di ART.

Gestione delle dipendenze

La gestione delle dipendenze tra più team all'interno di un treno di rilascio agile può essere un po' un incubo. Assicurarsi che tutti i team siano allineati e che il loro lavoro si integri senza problemi richiede una pianificazione e un coordinamento meticolosi.

Per evitare questo problema, è necessario impostare:

  • Canali di comunicazione chiari: Ad esempio, ClickUp Chat view consolida tutti i messaggi, assicurando che non si perda nulla, anche se c'è molto rumore
  • Strumenti di gestione visiva: Un pannello delle dipendenze, che mappa le attività che dipendono l'una dall'altra, aiuta i team a identificare e risolvere le dipendenze in anticipo

Gestire efficacemente il vostro treno di rilasci agili con ClickUp

Le pratiche agili sono fantastiche per i piccoli team di sviluppo software. Infatti, l'agilità raccomanda di suddividere i team di grandi dimensioni in unità più piccole per migliorare l'efficienza e la qualità.

Tuttavia, questo crea spesso un problema di scala. I treni di rilascio agili sono la risposta al problema della scalabilità delle pratiche agili nelle grandi organizzazioni. I grandi treni di rilascio agili allineano più team intorno a obiettivi condivisi, sincronizzano gli sforzi, creano coerenza nelle soluzioni e realizzano i flussi di valore del business.

L'implementazione e la gestione di un framework ambizioso come l'agile release train richiede uno strumento di project management solido, completo, flessibile e personalizzabile. Dalla delineazione dei compiti alla gestione delle dipendenze, deve fare tutto.

ClickUp è stato progettato proprio per questo. ClickUp per i team agili vi consente di gestire i flussi di valore e di eliminare quelli che avete terminato, senza alcuno sforzo. Consente di vedere il quadro generale e di zoomare sui dettagli più minuziosi. Serve a singoli, progetti, team e team di team, come il treno dei rilasci agili. Provate ClickUp oggi stesso gratuitamente !